Pubblicato in: Recensioni

Dalla Rubrica “Nel mio Sottosopra: Power Rangers.

Le serie televisive e i film dei Rangers raccontano di teenager, scelti per diventare Power Rangers: guerrieri che devono salvare il pianeta. Questi eroi sono umani che attraverso un “Morpher” cioè un dispositivo, elettronico o magico, sono in grado di trasformarsi in un guerriero superumano avvolto da un costume.
Le serie meno recenti sono prodotte da Saban Entertainment, altre dalla Disney e le più recenti da Saban Brands. Quelle che preferisco sono le serie prodotte da Saban Brands soprattutto:

Power Ranger Samurai e Super Samurai: I malvagi Niglock, esseri mutanti tornati in vita dopo decenni, vogliono portare all’estinzione della razza umana per poter dominare il pianeta Terra, per fare ciò, si basano sulle acque del fiume Sanzu, che, grazie alla sofferenza degli umani, incrementa sempre più il suo livello fino a quando non strariperà e distruggerà qualsiasi traccia umana. Per far fronte a questa minaccia, il maestro Jay forma una nuova squadra di Power Rangers (composta da Jayden, Mia, Kevin, Emily e MIke) basata sui poteri degli antichi Samurai. I cinque dovranno quindi sconfiggere tutti i Niglock, guidati dal mutante supremo Master Xandrex, e impedire che il livello del fiume Sanzu si alzi.

Power Rangers Dino Charge e Super Dino Charge: 65 milioni di anni fa, durante il periodo Cretaceo, il malvagio alieno Sledge era alla ricerca delle Energemme, ovvero gemme che avrebbero fruttato un enorme potere; queste gemme erano in mano all’alieno Keeper che decise di affidarle ai dinosauri. Arrivando al presente, Sledge scopre che le Energemma si trovano sulla Terra e vi si dirige con i suoi mostri, nel frattempo Keeper conosce la scienziata Kendall e insieme formano una nuova squadra di Power Rangers, costituita inizialmente da cinque membri (Tyler, Shelby, Koda, Riley e Chase) e, dato che le Energemme sono dieci e ogni Ranger prende il potere da una gemma, nel corso della storia si aggiungono altri cinque Rangers (Ivan, James, Philip, Zenowing e Kendall) per un totale di dieci rangers per ognuna delle dieci Energemme; la squadra dovrà fronteggiare tutte le creature di Sledge e dovrà impedire a quest’ultimo di appropriarsi delle gemme.

Nella maggior parte dei casi ad una base di tre ranger ne vengono aggiunti in seguito altri due o tre. I colori delle armature sono abbinati al potere che il ranger possiede, che cambia in base alla trama della serie ( dinosauri, poteri della natura…). Solitamente quello che indossa il colore rosso è il leader del gruppo, colui che deve guidare la sua squadra in ogni battaglia.
Le serie dei Power Rangers mi appassionano molto poiché i combattimenti di ogni puntata sono incredibili e ognuno diverso dall’altro. Loro sono i protettori della terra che vogliono proteggerla da un terribile mostro.
Il 28 agosto 2018 è stato il venticinquesimo anniversario della storia dei Power Rangers, è per questo è stato organizzato il Pawer Rangers Day che ha riunito milioni di persone e gli attori protagonisti delle serie televisive.

⚠️⚠️⚠️⚠️⚠️⚠️⚠️⚠️⚠️⚠️⚠️⚠️⚠️

A presto!

Autore:

Mi presento, sono Alessio ho quasi 12 anni mi piace studiare, soprattutto matematica. Leggo, ma non molto (mi dispiace mamma! ), mi piace guardare le serie televisive su Netflix, i video su youtub e giocare a Fifa sulla Playstation... forza Juve🤗