Pubblicato in: Recensioni

Le interviste al Salone del libro di Torino

Al Salone Internazionale del Libro abbiamo intervistato allo stand #fazieditore Desy Icardi e Franco Faggiani.
Una chiacchierata informale in cui sono emersi i punti focali dei loro romanzi: l’amore intenso e multisensoriale per i libri che caratterizza fortemente “L’annusatrice di libri” e l’intima e totalizzante connessione con la natura che permea “il guardiano della collina dei ciliegi”.
Esperienza straordinaria, soprattutto per l’affabilità degli autori, che ci ha permesso di condividere impressioni e curiosità. Volete sapere qualcosa in più?
Desy Icardi si rispecchia nel personaggio dell’avvocato Ferro e ha come libro “cambia prospettiva” Bar sport di Stefano Benni.

Sta preparando dei racconti che saranno pubblicati dalla stessa casa editrice (speriamo presto!) e che punteranno l’attenzione sulla multisensorialità.

Franco Faggiani ha girato il mondo come reporter, ha scoperto la storia del suo protagonista perché curioso di un “?” vicino al suo nome nella classifica della maratona olimpica da cui si ritirò.

Ci ha anche raccontato che nei suoi viaggi ha sempre cercato di stabilire un rapporto diretto e confidenziale con le popolazioni autoctone seguendone comportamenti e tendenze. Ci ha inoltre confermato che tutta la magia delle interconnessioni montane raccontate nel romanzo sono esperienze dirette, sensazioni provate nelle lunghe passeggiate in montagna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...