Pubblicato in: Recensioni

Lupa in Fabula di Manuela Lunati

Chi è che l’aveva istruita a contentarsi? Improvvisamente le fu chiaro d’essere stata, per tutta una vita, decisamente frugale nelle sue voglie. È desiderio quello che anima le protagoniste dei trenta testi che compongono questa raccolta. Un viaggio attraverso il corpo delle donne, sede e strumento di una libertà costantemente assediata da censure e autocensure, così come dall’ossessione amorosa. L’eros – vissuto o fantasticato – è il fil rouge che lega queste storie: ora moltiplicato da un’incolpevole esuberanza, ora mortificato dalla maternità, dalla malattia, dall’educazione. L’universo femminile, in bilico tra piacere e dolore, tra obbedienza e rivolta, si rivela con parole di donna.

Lettori e lettrici in circolo ecco oggi con un po’ di anticipo il mio consiglio di lettura per un 8 marzo declinato al femminile nel senso più intimo e profondo. L’autrice ci racconta le donne attraverso sfumature diverse cogliendole nella loro essenza più intima e vera, con delicatezza e poesia, ma anche con forza e determinazione. Ricominciare da noi stesse, dai propri bisogni essenziali, per ritrovarsi, riscoprirsi, amare e sentirsi amate a tutto tondo senza freni, questo è il messaggio che regala Manuela a noi donne con la sua penna sempre decisa, ma lirica.

Quest’anno non mimose, ma lupa in fabula per tutte!

Potete trovare il romanzo in tutti gli store on line e qui in promozione Eretica Edizioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...