Pubblicato in: Segnalazioni

Anima d’argento

Emanuela, Emi, è una giovane donna originaria di un piccolo paesino poco distante dal caotico tram tram di Lecce.
Legatissima ai suoi nonni e in costante e completo conflitto con i suoi genitori e suo fratello, coi quali vive, Emi è una ragazza fragile, indifesa, ostile al mondo e alla completa mercé della sua mente.
Circondata da una solitudine perenne e tormentata dal suo burrascoso passato, un giorno qualunque viene coinvolta dalla migliore amica della madre, Annamaria, in una piccola gita fuori porta proprio a Lecce.
Così, per puro svago.
In realtà Annamaria avrà intenzioni ben diverse con lei.
Le fa conoscere Cesira, una sarta speciale, e quella giornata per Emi si rivelerà essere una giornata che la vedrà protagonista di una trasformazione completa. Esteriore sì, ma sarà anche l’inizio di quel cambiamento interiore che la nostra protagonista sognava da tempo.
Questa trasformazione radicale la porterà ad aprirsi al mondo e soprattutto la trascinerà al centro di un complicato triangolo amoroso, di una nuova amicizia, di una nuova indipendenza. Le farà capire che la sua mente può conservare vecchi ricordi ma anche nuove esperienze. Sarà pronta a vivere tutto questo? E la sua mente? I suoi pensieri? I suoi complessi? Come reagiranno a questa nuova vita?


Anima D’Argento è il titolo, scelto assolutamente non a caso, di questa storia. Un manoscritto volutamente dialogato. Dialogato nel senso che la narrazione la fanno i miei protagonisti, le loro menti e i loro perché.
Più nello specifico, la storia è proprio quella di Emanuela. Al centro ci sono la sua vita, i suoi dubbi, i suoi numerosi complessi di inferiorità, i suoi dolori ma anche le sue passioni, il suo animo buono, la sua frenesia nel voler amare ad ogni costo. Come se questa fosse, quasi, l’unica prerogativa della sua vita. Una prerogativa smaniosa, anche un po’ noiosa se vogliamo, ma sua.

Link di acquisto: Anima d’argento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...