Pubblicato in: Recensioni

Margherita Hack, esploratrice delle stelle

Margherita Hack: una vita illuminata dalla luce delle stelle.

La storia di una scienziata ribelle e spericolata capace di svelare i segreti del cosmo.

IMG-20180907-WA0029

Oggi vi parlo di Margherita Hack, un’astrofisica molto curiosa nata e cresciuta nell’epoca del fascismo, a Firenze.

Suo padre lavorava in una fabbrica elettrica, ma, dopo un po’, essendo un antifascista venne licenziato.

Margherita studiava molto ma riteneva che, apprendere cose che tutti sapevano era noioso, invece scoprire cose nuove era più interessante.

Ci fu un periodo in cui le università chiusero e lei fu mandata in un osservatorio astronomico; si innamoro subito dell’ astrofisica e iniziò a studiare le stelle, in particolare le Cefeidi.

Tutti le dicevano che era una perdita di tempo, ma lei continuò a studiare, finché, dopo un bel po’ di tempo, ricevette l’invito al convegno di astronomia più importante del mondo e grazie a Otto Struve, astrofisico molto famoso, iniziò a studiare in un’ università in California.

Da lì si trasferì a Trieste in un altro osservatorio astronomico dove completò i suoi studi.

Un professore le disse che per lui il suo segreto era la tecnica, ma in realtà il suo segreto era l’immaginazione. Dove gli altri osservavano e basta, lei osservava e immaginava. Infatti per lei immaginare non significava inventare, ma: “Vedere l’Invisibile”.

Margherita Hack è stata la prima donna italiana a dirigere un osservatorio astronomico e a difendere i diritti civili; ha lasciato a tutti noi una luminosa e magnifica eredità come le stelle.

 

Alessio Giuseppe Zanaga

Se avete perso dei volumi della collana “I Grandissimi” potete ordinarli gratuitamente su Prima Edicola, un servizio che permette di ricevere gli arretrati direttamente nella propria edicola di fiducia senza pagamenti anticipati.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...